M’ILLUMINO DI SENSO

M’ILLUMINO DI SENSO

Il lavoro musicale, dal titolo liberamente ispirato alla celebre poesia di Ungaretti, vuole essere un momento di riflessione su uno dei più tragici ed oscuri eventi del secolo scorso e della storia dell’ umanità: LA PRIMA GUERRA MONDIALE (nella ricorrenza del centenario). Si tratta di una Suite, concepita in più quadri musicali, che descrive secondo la sensibilità dei due musicisti-compositori la vita interiore di un soldato al fronte.

Paure, sgomenti, odii coercizzati, follie, angosce, nostalgie, attese, gioie fugaci e speranze… sono alcuni dei sentimenti evocati dai due autori. La Suite prende avvio dal triste momento della lettera di “chiamata alle armi”, e passando attraverso la vita di trincea conclude con un immaginario ballo conciliatore tra i giovani soldati dei due fronti avversi. L’intero lavoro è stato scritto a quattro mani dai due musicisti lasciando ampio spazio all’improvvisazione estemporanea.

Francesco Bearzatti : sax tenore e clarinetto
Angelo Comisso : pianoforte

2019-01-22T17:57:30+00:00